La donna che desidero

carmen_electraSicuramente è difficile dire tutto quello che desidero in una donna, non è cosa facile e a volte la realtà offre opzioni diverse che sono piacevoli comunque diverse da quello che si immagina.

Generalmente sono un esteta e amo la delicatezza e la dolcezza, il viso, i capelli e la corporatura esile di una donna per me sono cose molto importanti, mi piacciono i seni prosperosi ma ne faccio anche a meno, amo le carezze e i baci, non solo sono interessato anche al suo modo di vestire, io mi eccito da morire se una donna che non mostra segni di aggressività e carina si mostra vestita come la foto qua a fianco, per ora è solo un sogno ma forse riuscirei anche andare oltre i baci e le carezze e essere più uomo di quello che sono di solito. Non lo so non mi è mai capitato, fa parte dei miei sogni.

Quello che non amo in una donna è uno sguardo aggressivo o rabbioso, alcuni momenti ci possono stare ma non amo l’aggressività e la ferocia delle persone e soprattutto in una donna.

Non sono uno adatto ai litigi o alle forti discussioni, le faccio ma se le posso evitare è meglio e non so se riuscirei a vivere con una donna che è spesso aggressiva feroce o scontrosa. Posso resistere per poco tempo ma le donne che presentano questi elementi non sono il mio tipo anche se sono le donne più belle del pianeta.

A volte anche le imperfezioni sono la bellezza stessa delle donne, a volte il trucco che le copre fa perdere in loro la loro bellezza, ma credo che anche se non sempre mi piace ci sono sempre dei compromessi da accettare e trovare quelli che si possono accettare e non non è sempre cosa facile perchè chi accetta me dovrebbe accettarne tanti e non so se esiste una persona che ne possa accettare così tanti soprattutto una donna esigente dell’epoca attuale.

Amore, desiderio, donna, Donne, sensibilità, Sesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Privacy Policy