Tortellini & Vin Brulè..

Oggi mi è capitato due volte che mi chiedessero di mettere a confronto delle pietanze e di dare come risposta quella che mi piaceva di più.

Questa cosa che sembra una cavolata in realtà per me è una cosa assai difficile, più complicata di quanto si possa pensare.

Quando mangio ricordo solo alcuni sapori e me ne scordo una marea, anche nel breve termine per cui a volte confrontare due sapori in presenza di un deficit alla memoria diventa una cosa assai difficile.

non so se questo venga anche chiamato incapacità di critica, lo è infatti, ma quando non si assimilano delle informazioni che possono essere anche sapori, nel senso di ricordarli diventa assai difficile fare dei confronti e fare delle critiche.

Ad esempio stamattina mia madre mi ha chiesto se preferivo i suoi tortellini o quelli che mangiavo di solito fuori, io non sapevo come rispondere perchè mi baso solo sul piacere e non ricordavo nulla dei sapori che avevo conosciuto fuori quando ho assaggiato i suoi di oggi, per cui l’unica cosa che so e che forse ricordo sono solo una minima parte di sapori per cui non sono in grado di mettere a confronto una pietanza dall’altra nel lungo termine, sono tipo on/off, mi piace non mi piace….

oggi sono andato a fare foto ai mercatini di natale e mi sono fatto 4 vin brulè, due dalla protezione civile e due dal un altro stand, lo stand dal pozzo mi chiedeva qual’era il migliore se quello della protezione civile o quello loro, io mi sono inventato una balla di sruffianamento ma non ero minimamente in grado di distinguere i sapori, mi piaceva quello in alto e mi piaceva quello dal pozzo, forse quello dal pozzo mi piaceva di più perchè era più caldo, ma non sono andato oltre a questo, di fare un confronto più approfondito non ne ero e non ne sono in grado.

Comunque questo penso che derivi sempre dal mio stesso problema cognitivo in cui gran parte delle informazioni nel breve termine vengono perdute e ne rimangono solo alcune, questo si verifica anche a livello del palato, in fturo metterò altri esempi di come si comporta questo deficit cognitivo come ho già fatto fino adesso.

alimentazione, deficit cognitivi, memoria, Palato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Privacy Policy