Quando Le persone Diverse Contano!!!!

Stamattina ho fatto outing con una collega con la quale sono in confidenza, quando parlo con lei a volte mi emoziono molto e a volte mi si bagnano gli occhi dalla emozione, non piango, ma gli occhi a volte si bagnano.

Molte volte si cercano persone simili a noi per confidarci, non sempre funziona sta cosa,  a volte anche una persona con la quale trovi un po’ di fiducia non giudicante che ti ascolta che in parte è diversa può dare molto di più di una persona che fa parte del tuo mondo, ma perchè dico questo?

Ho appena scritto a una persona che scrivo per capire me stesso e forse non è del tutto sbagliato.

Stamattina cmq per non volere mostrare sfiducia nei confronti di questa mia amica collega mi sono confidato anche sulla parte di me con cui non ho ancora fatto pace e che mi crea ancora imbarazzo e vergogna di me stesso.

Direi che questa cosa è piuttosto ovvia, il mio amore per i vestiti e avere un modo di vedere i rapporti affettivi e sentimentali più vicini a una donna che a un uomo.

Con quello che mi hanno insegnato e quello che è lo standard della società vedo tutto questo come un difetto e vedo il mio modo di sentire e le sensazioni che provo quando indosso un vestito come un peccato da cui liberarsi, ma non un peccato di chiesa, non sono una persona religiosa, ma come peccato di uomo, pecco come maschio e come persona del mio sesso e con tutto questo non ho ancora fatto pace.

Delle volte ho mentito sui miei sentimenti e fatto a pezzi vestiti che amavo per liberarmi del frutto del peccato con cui convivo, ma questo peccato è parte di me e per me ancora oggi faccio fatica a conviverci..

Eppure ho sentito tante volte che in tutto questo non c’è nulla di male che non faccio del male a nessuno, o forse non è del tutto vero con i sentimenti, ma a volte per nascondere questo mio modo di sentire e sensazioni maschero tutto con qualcosa di più virile che non mi appartiene e faccio casino nei rapporti e nelle relazioni, tutto questo non so ancora come gestirlo.

Però credo che trovare persone con le quali puoi confidarti e fidarti è come avere in mano la carta vincente, se queste persone sono amiche e sono anche estranee al tuo mondo a volte possono essere più di aiuto che una persona che ha problematiche simili che ti ascolta, trovare delle persone con le quali confidarti è difficile ma quando le trovi è una vera fortuna perche sono poi quelle persone che fanno crescere e con le quali ti evolvi.

Non sono più in cerca da di una donna da un po’ ma sono sempre attratto da loro, mi piacciono le donne con la testa sulle spalle, quelle che si danno da fare e che sanno ascoltare, forse la cosa è reciproca, io non so se sarei in grado di dare tutto quello che cerco, cmq direi che trovare persone nuove con cui confidarsi e fidarsi di loro anche se a volte può essere rischioso sono rischi che voglio prendere, non so quali saranno le conseguenze, ma a volte per capire se stessi e uscire da quello che ci fa paura il confronto è il primo passo per aprire la strada alla cresita e all’evoluzione.

In questo momento indosso una gonna in chiffon e mi sento da dio, ma poterlo raccontare e condividere con qualcuno o qualcuna non è affatto facile, io preferisco le donne, essendo uomo forse dalle donne ho sensazioni migliori per natura e non per scelta, se fossi donna non so, ma per ora ho ancora molto da capire in tutto questo.

Che dire alla mia amica di stamattina un ti lovvo enorme!!!

Adesso mi cavo la gonna perchè arriva un amico di compagnia ma che non potrei mai fidarmi raccontare quello che ho scritto.. non sempre i diversi sono di aiuto… anche se sono amici….

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento