Impulsi, Obiettivi E Scopi

Pochi giorni fa ho avuto modo di fare una selezione fotografica di foto fatte ad un evento con la mia guida in fatto di fotografia.

Parlando con lui ho discusso sulla mia difficoltà a gestire gli impulsi, perché secondo me da quello che posso capire ora la mia difficoltà di accedere alla mia memoria episodica e semantica mi procura una scarsa inibizione degli stimoli nuovi che vivo perché diventano che elementi unici, tutto il nuovo e importante e viene vissuto come una emergenza, per cui sia piacere che paura ha un livello altissimo di attivazione non permettendomi di usare la mia memoria a lungo termine come modulatore che inibisce o deforma lo stimolo percepito.

In parte però questa modulazione c’è, accedo comunque alle mie conoscenze ed esperienze, ma in maniera ridotta per cui la modulazione di quello che vivo ogni giorno è ridotta anche a seconda degli stati umorali e di stress.

In questa maniera diventa difficile fare anche progetti a lungo termine, perché si perdono gli scopi e gli obiettivi, rendendo lo stile di vita un po’ più complicato del solito.

Con i soldi è un vero disastro… lascio a voi lettori immaginare cosa può essere in tante altre cose…

Detto questo parlando con la mia guida fotografica mi ha dato l’idea di provare ad allenare la resistenza di questi stimoli impulsi invece che cedere come faccio sempre, perché a forza di fallire nel riuscire a darmi obiettivi e scopi ho ridotto le mie aspettative nel vincere questa lotta per migliorare me stesso.

Lui si allena sempre giorno per giorno a vivere i suoi impulsi come lui vuole senza lasciarsi trascinare da essi, non so quanto questo sia vero però forse se riuscissi a provare a cedere meno alle mie voglie e alle mie tentazioni potrei forse riuscire a migliorare gli impulsi negativi con quelli positivi con la possibilità di potere avere degli scopi e degli obiettivi.

Forse anche questa stessa lotta nel migliorare se stessi è uno scopo ma a volte perdo di vista e quando capita perdo la mia autostima e quello che vedo in me stesso, dando maggiore forza all’ idea negativa di me stesso e del mio vivere.

Non so per ora sto provando a volte, ma anche prima dal caldo ho bevuto una birra piccola e oggi volevo evitarla, è una dipendenza forte per me la birra, per cui è una lotta difficile per ora.. e il caldo di oggi non aiuta… e nemmeno alcuni amici…

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento