Posts Taggati ‘educazione’

Una Educazione Anomala

Non so se avevo già scritto di questo argomento come ho intenzione di fare oggi oppure è qualcosa di nuovo, a volte la memoria non mi aiuta, ma visto che per me oggi questa cosa è importante la torno a scrivere perché credo che su questa cosa abbi ancora bisogno di lavorarci molto.

Dopo avere letto il libro di Charlotte Verniani, “Siamo Innocenti”, mi sento di uscire di molto da moti schemi che la società impone e che pensa di conoscere, diventa per me molto difficoltoso essere quello che vogliono gli altri invece di mostrarmi per quello che sono.

Sia i miei genitori che i miei nonni sono stati abituati a vedere la diversità come un problema e, essendo

Leggi Tutto Nessun Commento

Migliore Di …

Oggi mentre giocavo ho deciso di non impormi a giocare ad un unico gioco e di giocare a quello che mi andava di giocare senza dovermi dare delle regole nel piacere e nel divertimento.

Francamente non so se questa è una scelta corretta, oggi non avevo voglia di studiare, ma allo stesso tempo in me risuona il pensiero che non sto perseguendo i miei obiettivi e di raggiungere quei livelli a cui ho sempre creduto.

Oggi però mi sto rendendo conto che alcune cose nel mio modo di essere e di fare sono disfunzionali, diciamo che il tutto si può tradurre in un pensiero disfunzionale “Migliore Di…”

Ma cosa significa esattamente “Migliore

Leggi Tutto Nessun Commento

Vivere La Diversità Come Un Difetto…

Il simbolo disegnato in questo articolo è il simbolo di diversità in matematica, da un punto di vista logico niente di straordinario ma da un punto di vista umano le cose sono più complicate.

Scrivo oggi questo articolo perchè mentre meditavo oggi mi è tornato in mente il pensiero che faccio spesso sul tipo di educazione che ho avuto dai miei genitori:

in pratica quello che ho imparato è che in qualunque cosa divergevo da chi avevo difronte o intorno era un problema o un mio difetto, per cui quello che ho imparato è vivere la mia diversità come un difetto e una anomalia.

Con il mio problema di rievocare le singole esperienze fatico molto fare degli esempi, poichè io ricordo più

Leggi Tutto Nessun Commento

L’ Abito Da Sposa Bruciato..

viennadressQuando avevo circa 15 anni approfittai del carnevale per comprare un abito da sposa, lo presi come quello raffigurato in figura, era tutto in chiffon una stoffa morbidissima e delicata con tanto di sottogonna e maniche a sbuffo giganti. Al commerciante mi ero inventato che era per una festa di carnevale, non sapendo come mascherare la mia passione e il mio desiderio per questi vestiti.

Leggi Tutto Nessun Commento