Archivia per Novembre, 2019

Metro Exodus

Dopo la decisione presa di finire i giochi che avevo preso, stasera ho finito anche il magnifico gioco metro Exodus, mi ha preso parecchio e oltre che essere bello graficamente è molto intrigante, pieno di sorprese.

La campagna dura circa 9 ore e mezza, non sempre è intuitivo, mi sono avvalso di video per vedere come passare alcuni pezzi, comunque sono arrivato alla fine con parecchie armi pensando che mi sarebbero servite invece non è stato proprio così…

Il finale riserva delle sorprese, non è il solito finale, comunque diciamo che per me è un gioco fatto con i fiocchi, ci sono momenti lenti e altri di tensione, io poi ho giocato nella modalità facile, non ho voluto provare altre

Leggi Tutto Nessun Commento

Parliamo Di Amici

Di solito non parlo mai di amici, questo sito di solito non è noto alle persone che frequento, esso rappresenta un po’ i miei scheletri nell’armadio.

Non sempre sono autentico, un po’ ho imparato ad esserlo ma non in tutto, uso ancora maschere a scopo precauzionale per evitare emarginazione e problemi familiari non da poco.

Vivo ancor oggi nell’oscurità, mi confronto su alcuni argomenti con pochissime persone e ho una scarsa condivisione, però nonostante questo sto iniziando a frequentare un paio di amici che sono in linea un po’ con le mie passioni, queste però no, però di videogiochi e stereo questo si.

Non so se fare un coming out con loro e liberarmi una volta per

Leggi Tutto Nessun Commento

Flashback E Fallimenti

Sto leggendo sul mio libro della memoria la parte della memoria autobiografica, visto l’importanza dei flashback nelle mie relazioni ho deciso di parlare in questo articolo.

Da tempo mi sono accorto che ho uno scarso bagaglio di ricordi, ma è anche vero che in depressione i ricordi negativi finiscono per essere dimenticati oppure essere meno dettagliati, tutto questo non fa una piega, potrebbe essere logico se si associa questo fatto ai miei lunghi periodi depressivi che vivi nella mia esistenza.

Essendo che ho passato lunghi periodi depressivi e di frustrazione potrebbe essere logico che io di me ricordi poco, però la cosa che forse è più curiosa è quella dei flashback, quando questi si presentano l’accesso alla

Leggi Tutto Nessun Commento