La Mia mente è fatta di logica e di calcoli... Le mie esperienze sono rare come le rose nel deserto... ma nonostante i limiti che la natura mi impone, lavoro, affetti, interessi e passioni non mancano nella mia vita e, anche se le mie risorse mentali sono un po' limitate, non mi faccio mancare l'occasione per crescere e  fare ricerca in tutti i sensi....

"Se la conosci, Anche una disabilità può trasformarsi in una opportunità..."

Vivere fuori Dagli Schemi…

Ieri ho scritto di una società che è solita ad imporre schemi rigidi e di non accettare chi si allontana molto dai suoi, per cui per le persone come me che fanno fatica a vivere con quello che viene imposto dalla società,  diventa difficile essere sè stessi e sono costrette a volte a nascondersi o usare delle maschere che sono molto difficili e dolorose da portare.

In pratica io con la maggior parte delle persone vivo con queste maschere, non ho ancora imparato come adattare il mio modo di essere a quello che la società impone, in molte cose non mi ci vedo e sono intimorito quasi terrorizzato da vivere con quello che mi piace e mi fa stare bene…

Però non si tratta sempre di maschere causate da schemi che non corrispondono agli usi e costumi della società, ma

Leggi Tutto Nessun Commento

Una Educazione Anomala

Non so se avevo già scritto di questo argomento come ho intenzione di fare oggi oppure è qualcosa di nuovo, a volte la memoria non mi aiuta, ma visto che per me oggi questa cosa è importante la torno a scrivere perché credo che su questa cosa abbi ancora bisogno di lavorarci molto.

Dopo avere letto il libro di Charlotte Verniani, “Siamo Innocenti”, mi sento di uscire di molto da moti schemi che la società impone e che pensa di conoscere, diventa per me molto difficoltoso essere quello che vogliono gli altri invece di mostrarmi per quello che sono.

Sia i miei genitori che i miei nonni sono stati abituati a vedere la diversità come un problema e, essendo

Leggi Tutto Nessun Commento

Migliore Di …

Oggi mentre giocavo ho deciso di non impormi a giocare ad un unico gioco e di giocare a quello che mi andava di giocare senza dovermi dare delle regole nel piacere e nel divertimento.

Francamente non so se questa è una scelta corretta, oggi non avevo voglia di studiare, ma allo stesso tempo in me risuona il pensiero che non sto perseguendo i miei obiettivi e di raggiungere quei livelli a cui ho sempre creduto.

Oggi però mi sto rendendo conto che alcune cose nel mio modo di essere e di fare sono disfunzionali, diciamo che il tutto si può tradurre in un pensiero disfunzionale “Migliore Di…”

Ma cosa significa esattamente “Migliore

Leggi Tutto Nessun Commento

Impulsi, Obiettivi E Scopi

Pochi giorni fa ho avuto modo di fare una selezione fotografica di foto fatte ad un evento con la mia guida in fatto di fotografia.

Parlando con lui ho discusso sulla mia difficoltà a gestire gli impulsi, perché secondo me da quello che posso capire ora la mia difficoltà di accedere alla mia memoria episodica e semantica mi procura una scarsa inibizione degli stimoli nuovi che vivo perché diventano che elementi unici, tutto il nuovo e importante e viene vissuto come una emergenza, per cui sia piacere che paura ha un livello altissimo di attivazione non permettendomi di usare la mia memoria a lungo termine come modulatore che inibisce o deforma lo stimolo percepito.

In parte però questa modulazione

Leggi Tutto Nessun Commento