Affettività E Limiti Cognitivi

Credo che i miei problemi affettivi condizionano molto ora la mia cognizione, lo fanno sempre ma adesso in modo particolare.

Quello che sto affrontando adesso si tratta di un rifiuto di un qualcosa che mi esclude e mi porta a rifiutare le ragazze che hanno stimolato il mio interesse e da loro non ricevo nessun tipo di interesse o gli affetti desiderati.

Affettività, deficit cognitivi, depressione, rifiuto

Continua a leggere

“Faccio schifo, non merito nessun amore”…

Fin da quando avevo 14 anni in me è nata una fortissima convinzione di essere una persona poco piacevole e molto sgradevole.

Quando questa convinzione in me ha preso piede, forse anche causa dal bullismo che ricevevo e dalle incomprensioni ho iniziato a vivere il disinteresse femminile verso la mia persona come una condanna pesante di quello che la natura aveva fatto di me.

convinzione, personalità

Continua a leggere

Un Po’ Di Pace Con Se Stessi

Se si infrange il tuo cuore forse può darsi che quello che cercavi in realtà era un sogno e non qualcosa di reale, quando ti accorgi di questo e sai di avere dato il massimo per correre dietro al tuo sogno l’unica maniera che hai per trovare pace con la tua persona è quello di perdonare te stesso, capendo che forse quello che cercavi non era esattamente quello che poteva darti la felicità che immaginavi.

ADHD, asperger, brokenheart, Disturbo Bipolare, dream, love, sensodipace, smile, sorriso

Continua a leggere

Le Cause dei Miei Problemi Affettivi

Credo che questo articolo sia uno dei più complicati di sempre e non sarà certo facile scriverlo bene e in maniera sintetica

Fin dai primi anni della adolescenza i miei problemi di attenzione venivano presi in giro e mi chiamavano Mc Fly, lo sfigato e lo stupido del ritorno al futuro, poi a volte quando la mia attenzione si faceva viva mi chiamavano Flash il cane di Rosco di Hazzard.

Affettività, bullismo, deficit cognitivi, dolore

Continua a leggere

Cosa Cerco in Una Donna e Cosa Vorrei Fare con Lei?

Spesso ho parlato di quello di quello che non riesco a fare, ma mai di quello che vorrei fare e quello che vorrei vivere:

parlare di questo non è semplice perché le possibilità di fare esperienza non sono tante, a volte quando vedo una donna accogliente ed empatica, vorrei vivere con lei quel calore umano che solo una donna può darti, vorrei una donna attiva e acuta con una mente analitica per parlare delle mie ricerche, innamorare di lei, divertirmi a farle la corte e ascoltarla, baciarla sotto alla doccia, provare a fare l’amore anche se non ci sono molto portato coperti di seta e chiffon, parlare delle nostre difficoltà e di quello che ci piace difronte  a un calice di vino davanti a un bel piatto di quello che ci piace, fare foto con lei, ascoltare classica e jazz con lei, magari una serata in casa davanti al tv a guardare una serie tv o un film, andare per i negozi a vedere vestiti femminili e condividere insieme questa passione, baciarsi e abbracciarsi, andare a fare in montagna a fare una camminata, guidata però o con altri perché mi perderei, andare da qualche parte a gustare un buon vino e una buona pietanza, ridere, scherzare di noi stessi…

affetti, difficoltà, speranze

Continua a leggere

Troppo Docile..

E’ un periodo che sono piuttosto demoralizzato, vedo le mie possibilità di intesa sempre più ridotte rispetto all’altro sesso.

Ieri mi sono sentito dire che per una che mi piace sono troppo docile, un amico ieri sera mi ha detto che alla fine con le donne non l’hanno mai pari con nulla, o vai a genio o no.. ma l’effetto di alcune affermazioni cambia da persona a persona.

disabilità, fragilità, sessualità

Continua a leggere


Privacy Policy