Tag: paura

Il Principe E La Sarta

Grazie alla mia amica Luisa mi sono letto questo bellissimo libro a fumetti e me lo sono fatto fuori in meno di un ora.

Luisa è quell’amica che mi parlò anche del film “The Danish Girl”, me lo sono guardato solo una volta e mi è piaciuto davvero tanto, proprio come questo libro.

Questo libro rappresenta un sogno che ho fatto e a volte faccio, a volte è molto importante potere contare su qualche persona che ti accetta per quello che si è, soprattutto nella nostra causa in situazioni che tratta questo libro.

Questo libro difende la nostra causa, ma come capita spesso le storie differiscono spesso dalla realtà e per fare un esempio non frequento nessuna persona che mi accetta e che mi ami per quello che sono sia per il problema legato al disturbo bipolare che al tema trattato in questo libro.

Costumi, diversità, paura, Società, sogni

Continua a leggere

Riferimenti Mancanti Anche In Fotografia ( Immaginazione E Creatività )

Di solito sono una persona che fa parecchie foto, spesso però con poca inventiva perché mi limito a fotografare il com’è invece che cercare di fare una foto costruita.

Questo post mi è venuto in mente di farlo mentre ieri facevo foto con i miei colleghi amatoriali fotografi.

Dire che mi manca immaginazione forse sarebbe una scusa che dice poco, piuttosto preferisco dire che nonostante veda in giro un sacco di foto quando si tratta il momento di fotografare queste foto che vedo che molto spesso catturano la mia attenzione non me le ricordo, per cui non riuscendo a ricordarmi di quello che vedo e mi piace non riesco neppure a fare una imitazione di quello che mi piace, lasciandomi sempre senza punti di riferimento.

Amigdala, ansia, ippocampo, paura, risorse

Continua a leggere

Incontro Con il Gruppo Trans

Ieri mi sono incontrato a Bologna con il gruppo TRANS e ho ascoltato quello che dicevano, io lì sono il più acerbo, ma penso che mi abbi lasciato qualcosa  di interessante…

Come sapete da anni mi travesto e ho seri problemi ancora accettare questa dimensione.

In tutti questi anni ho lavorato molto sulla mia patologia mentale e in questo periodo dopo avere imparato a gestire i farmaci e gli sbalzi di umore sto studiando i miei deficit cognitivi per cercare di rendere meglio di quello che faccio ora.

Leggo a volte sui giornali per quanto riguarda i farmaci innovativi che illudono le persone di una guarigione da queste situazioni… ma se uno capisce che quando viene colpito percezione, ragione e conoscenza con il passare del tempo si crea un offset che si trasforma in un gap che non è guaribile ne con i farmaci neppure anche con terapie riabilitative a meno che ci si trasformi in superuomini superdotati, cosa per oggi impossibile.

Crescità, Gruppo Trans, identità, paura, sviluppo

Continua a leggere

Il Feticismo della Seta E Dello Chiffon

Ho sempre avuto paura di parlare di feticismo per quanto riguarda i vestiti, ma credo che la mia passione derivi da questo feticismo innato che fa parte di me stesso fino dalla tenera età.

Ho sempre adorato le sensazioni delle stoffe e dei vestiti sulla pelle, fungono da eccitatore sessuale, il mio feticismo ha una parte estetica e una parte sensoriale, lo chiffon e la seta di chiffon sono un eccitatore sessuale e l’estetica che da quel  tocco di una grandissima femminilità ai vestiti che adoro sono lo specchio della mia femminilità interiore che non è solo feticismo.

Ho molte fantasie erotiche con questi vestiti, sono un oggetto del desiderio sessuale fino a essere un sostituto della persona che è sempre mancata, ma non è un rimpiazzo, i vestiti

feticismo, paura, sessualità

Continua a leggere

Il Terrore della Mia Femminilità

rosaSto frequentando un sito in questo ultimo periodo e questo sito mi mette in contatto con la mia parte femminile che mi ha sempre terrorizzato.

Essendo che ho sempre avuto paura di vivere questa parte femminile e ho sempre avuto il terrore che questa parte era mia non l’ho mai conosciuta.

La femminilità in me è molto forte oltre che essere una mia parte mentale lo è anche sensioriale e sentimentale credo e essendo uomo e non donna tutto questo mi spaventa e mi paralizza.

consapevolezza, Femminilità, paura, rifiuto

Continua a leggere

Uscire Dal Guscio

frittattaOggi dopo il lavoro sono rimasto sul letto e ho cercato di rimanere riparato dal sole cocente che indebolisce il mio corpo e la mia mente.

Comunque oggi mi sono riposato e mi sono guardato anche un film.

Stasera sono andato in bar e fino che il caos era limitato e circoscritto sono rimasto a parlare con un amico di pc e di Doom, il gioco a cui sto giocando, deve venire a vederlo presto.

confidare, guscio, intimità, paura

Continua a leggere

  • 1
  • 2

Privacy Policy