Fotografia & ADHD

Non sono solito a parlare di fotografia in questo sito a parte gli autoscatti che faccio ogni tanto con i vestiti, però credo che forse la cosa bella è che sto cambiando approccio alla fotografia in una maniera più professionale.

Nel mio ADHD la mia percezione dei dettagli è alquanto ridotta, lo si vede dai test cognitivi dalla figura complessa di REY, dove ne riporto solo una parte e questo si ripercuote anche in fotografia perché quello che manca è la visione di insieme. In pratica la figura complessa di Rey spiega un po’ il motivo per il quale faccio fatica a riconoscere i volti, tipo un face id di un cellulare con meno punti di scansione.

Mancando la visione di insieme però sembra che abbi particolari qualità nel cercare di risaltare i dettagli, spesso lo faccio con le persone o i primi piani, però per fare questo sono necessarie situazioni in cui è possibile identificarli e isolarli in fotografia, allora la foto per me può diventare carina.

Adattamento, ADHD, Canon, deficit cognitivi, fotografia

Continua a leggere

Monitor Fotografico Strinato e Ricomprato…

2 settimane fa quando ero arrivato a casa da Modena dalla associazione fotografica accesi il pc e mentre lavoravo con filezilla il monitor Asus PA279Q ha iniziato a sfarfallare per poi spegnersi totalmente senza più riaccendersi.

Il monitor non aveva più di due anni ma non è stato possibile passarlo in garanzia perchè era con fattura, per cui tanta rabbia e me ne sono preso uno nuovo uguale.

Prima di fare questo avevo deciso di tenere solo il monitor da gaming Rog Swift PG279Q e usare questo per lavorae le foto ma non è andata come speravo.

Asus, fotografia, Gaming, monitor

Continua a leggere

Difficoltà Nei Concetti Astratti

Continua la mia ricerca sul mio deficit cognitivo e ieri sera sono stato in associazione fotografica a votare delle foto.

In teoria la foto avrei dovuto farla anche io, il contest non era facile, nome del contest: “I 4 Elementi” ma a dire il vero non sono riuscito nel mio intento di scattare la foto, sia per mancanza di idee e di materiale.

Comunque ero molto stanco e molto sotto stress, ma sul come creare una foto che contenesse i 4 elementi zero idee in assoluto.

Gli altri hanno presentato tutti delle foto prendendo del materiale con le idee più svariate, chi ha preso un mappamondo, con una bilancia, uno scorpione in metallo, un globo terrestre e delle candele, ma non ero arrivato a capire dove erano i 4 elementi…

atrazione, deficit cognitivi, fotografia, memoria, Relazioni

Continua a leggere

Progetto Fotografico

Stanotte ho iniziato la bozza di un progetto fotografico in cui parlo di me delle mie paure della mia malattia e di quello che mi piace e mi interessa.

Ogni foto scattata racconterà qualcosa di me, qualcosa che amo o detesto o che mi fa male.

Per ogni foto ci sarà una narrazione in cui descrivo brevemente la foto e il perchè di quella foto.

Non so se nel progetto inserirò il lato fatish, l’idea è di inserire il mio amore per i vestiti e farlo apparire come un amore feticistico come esiste quello dei piedi femminili o per le mani, l’idea è di mostrae la mia perversione verso questo argomento.

Biografia, Narrazione, Progetto fotografico

Continua a leggere

Un 24 1:4 per il disordine

24_1_4Ho portato a casa da poco un 24 1:4 che avevo fatto tenere fermo da marzo e sto cercando di conoscerlo nei piccoli spazi e nei grandi spazi.

Non sono mai stato un fotografo da moltitudine, quello che ho sempre fatto è quella di ridurre la parte inquadrata al minimo essenziale con pochi elementi, nei grandi spazi può essere più complicato perchè il difficvile a volte è trovare la bellezza nel caos e nel disordine e riuscire a evidenziare il sogggetto nel caos. Non sono mai stato adatto a questo tipo di approccio fotografico, provare ad approcciarsi al caos e evidenziare quello che è interessante è anche un mio problema mentale

Canon 24 1:4, caos, Disordine, visuale

Continua a leggere

  • 1
  • 2

Privacy Policy