Posts Taggati ‘Piacere’

Apprendimento E Interferenza

In questo periodo ho dovuto interrompere lo studio del libro “La Memoria” di Alan Baddeley per lavorare intensamente a un sito web che mi sta portando via parecchio tempo.

dopo 15 giorni ho ripreso a studiare sul libro e mi sono scordato un sacco di cose, come ad esempio il loop fonologico, memoria icoica ed ecoica, e altre cose che forse non ho bene capito bene.

La mia unica speranza di apprendere e ricordare secondo me è avere una buona conoscenza logica delle cose, poichè anche se non le ho bene presenti posso arrivarci cmq.

Sicuramente come capita ad altre persone passare da una attività all’altra interferisce con l’apprendimento creando un azione di disturbo, però forse per me potrebbe anche essere una necessità

Leggi Tutto Nessun Commento

Tra Dovere E Piacere

Ogni volta che perdo tempo a divertirmi o perdo tempo a svagarmi lo vedo come un problema e non come qualcosa che in realtà rilassa e ricrea.

Fin da quando ero piccolo mio padre criticava sempre male il tempo che dedicavo al gioco, a volte aveva ragione perchè non facevo i compiti o studiavo quello che dovevo oppure non facevo quello che dovevo fare.

E’ anche vero che in piena estate mio padre aveva un certo disprezzo quando giocavo con gli amici, mi diceva sempre che potevo studiare elettronica invece che divertirmi con gli amici.

Da piccolo non ci facevo caso poi quando sono sorti i problemi e il mio disagio ho iniziato a vedere il piacere e il

Leggi Tutto Nessun Commento

Recupero ?

La giornata di oggi non è stata molta faticosa e ho sentito una sensazione di rigenerazione celebrale che mi da voglia di essere e di esistere.

Da pochi giorni ho inserito il seropram nella mia terapia e sto facendo i conti con sbalzi di pressione che rendono le cose un po’ complicate.

Oggi incredibilmente mi sono divertito

Leggi Tutto Nessun Commento

Divertirsi E Provare Piacere

non so credo che forse in tutto quello che ho fatto e che ho voluto fare c’era in me il desiderio di farlo per ottenere dei risultati e degli obiettivi, spesso difficili da arrivare, mi rendo conto che forse quello che non ho fatto è cercare cose solo per divertirmi e provare piacere.

Si dice che fin che si è giovani bisogna divertirsi, lo dicevano i miei amici ma non chi mi educava, alla fine forse in questa maniera si alimenta la frustrazione e la desolazione, eliminando parte di ciò che realmente serve nella vita.

Molte volte quando facevo le cose per divertirmi mi sentivo in colpa quando avevo dei progetti e forse è proprio questo l’errore, se alla base dei progetti non esiste il piacere di farli allora è un sacrificio disumano che una persona come

Leggi Tutto Nessun Commento